Il pensiero

come germinazione e nascita nella mente individuale e collettiva
L’artista propone, con personale interpretazione, di dare visione concreta al processo della mente creativa che si sviluppa nel singolo individuo tramite un “conosciuto non pensato” generato dall’inconscio collettivo, consapevole che la supponente coscienza individuale non è che fiore e frutto germogliato da un’energia animica unitaria .
Le tavole sono volutamente primitive,ruvide, fatte di scansioni cromatiche evocanti immagini di cellule cerebrali in movimento, trasmissioni ricettive del pensiero che tracciano universi cosmici infinitamente piccoli.
Il pensiero che è Spirito e materia, che è il senso in continuo movimento, della vita evolutiva.